Dedicata a Yara Cittadella dello Sport

Sarà dedicata a Yara Gambirasio, la tredicenne assassinata nel 2010, la Cittadella dello sport di Bergamo, struttura del quartiere Celadina che è sede di oltre una ventina tra federazioni e associazioni sportive bergamasche. Dalla struttura - 2.500 metri quadrati - transitano giocatori, dirigenti, semplici amatori e professionisti. Yara era stata rapita il 26 novembre 2010 fuori dal palazzetto dello sport di Brembate di Sopra e trovata uccisa tre mesi dopo, il 26 febbraio 2011, in un campo di Chignolo d'Isola. Per il suo omicidio è stato condannato in appello all'ergastolo il muratore Massimo Bossetti.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Piazzatorre

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...